Terrà

Psr Sicilia 2014-2022
Innovazione in agricoltura: esperienze e progetti al “Sicilia Innovation Day 2024”

Giovedì 30 maggio, l’aula magna del Polo Bioscientifico del Dipartimento di Agricoltura, Alimentazione e Ambiente dell’Università di Catania ha ospitato un evento di grande rilevanza: il Sicilia Innovation Day 2024 – Il trasferimento delle innovazioni in Agricoltura. L’evento, organizzato dall’Assessorato Regionale all’Agricoltura e coordinato dal Dirigente generale del Dipartimento Agricoltura, Dario Cartabellotta, ha rappresentato un’importante occasione per fare il punto su alcuni progetti finanziati dal Programma di Sviluppo Rurale (PSR) Sicilia 2014/22, con particolare attenzione alle Sottomisure 16.1 e 16.2.

L’incontro ha visto la partecipazione, tra gli altri, di numerosi imprenditori che, con entusiasmo, hanno presentato i loro progetti e prodotti, mostrando una Sicilia che lavora concretamente insieme, innovando e creando reti di collaborazione. L’evento non è stato solo un momento di riflessione sulle sfide e le opportunità del settore agricolo, ma anche una vera e propria festa della comunità imprenditoriale siciliana. Il Sicilia Innovation Day ha evidenziato come le innovazioni tecnologiche possano trasformare il settore agricolo, rendendolo più sostenibile e competitivo.

Gli imprenditori presenti hanno condiviso le loro esperienze e i risultati ottenuti grazie ai finanziamenti del PSR, dimostrando l’efficacia delle politiche di supporto regionali nel promuovere lo sviluppo rurale e l’innovazione. Durante la giornata, si sono susseguiti interventi e presentazioni che hanno illustrato i vari progetti in corso. Le Sottomisure 16.1 e 16.2, in particolare, sono state al centro dell’attenzione, mostrando come il sostegno alla cooperazione tra agricoltori, ricercatori e altri attori del settore possa portare a soluzioni innovative e pratiche per le sfide attuali.

Cartabellotta, nel suo intervento, ha sottolineato l’importanza di continuare a investire in ricerca e innovazione per garantire un futuro sostenibile all’agricoltura siciliana. Ha inoltre evidenziato il ruolo cruciale della collaborazione tra pubblico e privato nel raggiungimento di questo obiettivo. L’evento si è concluso con un momento conviviale, dove i partecipanti hanno avuto l’opportunità di scambiarsi idee e prospettive future, rafforzando ulteriormente il senso di comunità e collaborazione che ha caratterizzato tutta la giornata.

Il Sicilia Innovation Day 2024 ha dunque rappresentato non solo un’occasione di confronto e aggiornamento, ma anche una celebrazione dei successi raggiunti e un incoraggiamento a continuare su questa strada. Una giornata che ha mostrato una Sicilia “agricola” proattiva, innovativa e pronta ad affrontare le sfide del futuro con determinazione e spirito di collaborazione.

©RIPRODUZIONE RISERVATA





Vuoi ricevere gli aggiornamenti di Terrà per email?

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Post a Comment